Non solo il parco

La scorsa domenica, abbiamo svolto una pulizia della zona del parcheggio di fronte al parco. La zona superiore e’ stata ripulita dai rami caduti dell’albero e le erbacce sono state rimosse. E’ stato inoltre piantato un ulivo, donato da un nostro amico. Dopo anni di incuria questo piccolo angolo di verde sta assumendo un aspetto gradevole.

Tutta la la striscia di verde del parcheggio è stata ripulita e l’erba tagliata.

Anche la striscia vicino alla fermata dell’autobus è stata ripulita dalle cartacce e dalle erbacce. L’erba che cresceva alta sui marciapiedi è stata rimossa. Era da tanto tempo (forse da sempre) che non vedevo questa piccola zona di verde così in ordine.

Infine, la zona vicino ai secchi della spazzatura e’ stata ripulita dai rovi e finalmente messa in ordine.

Grazie infinite ad Enrico, Francesca, Genesio e Aldo, che hanno condiviso questa mattinata di lavoro. Credo che dovremmo tutti essergli grati per quanto hanno fatto per la nostra comunità.

Bel lavoro !!

Cari amici, ieri abbiamo fatto una nuova giornata di manutenzione della nostra area verde. Grazie a tutti per aver partecipato! Dopo il lavoro fatto gli scorsi mesi, si è trattato di un lavoro di semplice manutenzione, non ci sono stati grandi interventi da fare. Tuttavia il lavoro e’ stato certamente tanto, in quanto ha coperto tutte le zone del parco.

20170304_12323320170304_123423

Tutta la zona cani è stata ripulita e l’erba è stata falciata. Un grazie particolare a Umberto e Rugiada che hanno lavorato tutta la mattina in questa area. Umberto, bentornato tra noi, ti aspettavamo da tempo!!

I vialetti interni sono stati ripuliti dalle erbacce e l’erba intorno ai cespugli è stata tagliata. La prossima volta sperimenteremo l’uso di un diserbante naturale (aqua, sale, aceto) per evitare la ricrescita dell’erba nei vialetti, molto faticosa da rimuovere.

20170304_123104 20170304_123048

Tutta la zona superiore, il campo da gioco e il prato adiacente all’ingresso sono stati ripuliti e l’erba falciata. Enrico, Pino e Piero hanno fatto chilometri con il tagliaerba e il decespugliatore. E’ un bello spettacolo, sembra di essere a Wimbledon :-).

20170304_12305420170304_123308

Un grazie particolare ad Alessandro e Letizia. Come avrete notato, tutte le panchine e i20170304_123126 cestini in legno sono stati protetti con due mani di protettivo e impregnante per legno. Non solo sono più belle e pulite, ma il legno durerà molto più a lungo.

 

Infine un grazie a tutti coloro che non ho citato, ma che partecipano con entusiasmo ogni volta a queste giornate. Grazie anche a coloro che, rispondendo al questionario, hanno dato disponibilità alla manutenzione del parco. Nei prossimi giorni mi metterò in contatto con voi per organizzarci. Con l’arrivo della bella stagione, sarà importante svolgere un lavoro di manutenzione regolare, per il quale servirà l’aiuto di un gruppo più ampio di volontari.

Ringrazio anche coloro che hanno risposto dicendo di non potere contribuire alla manutenzione del parco, per motivi di tempo o familiari o semplicemente per la fatica che un tale lavoro comporta. Essere una comunità significa partecipare in modi e forme differenti, e anche solo un apprezzamento per il lavoro svolto è una forma di partecipazione molto importante.

Il nuovo Parco della Cisterna Romana.

Ieri abbiamo rivolto le nostre cure all’area di fronte al parco. La striscia di verde che divide il parco da via Mar della Cina è stata pulita. Come sempre un grazie enorme a tutti coloro che hanno partecipato. Questo piccolo angolo di Roma sta finalmente diventando un luogo piacevole  da vivere per tutti.

20170129_13250920170128_122525

 

Dopo mesi di insistenze con il comune, finalmente abbiamo dei cartelli all’ingresso del parco, che ricordano a tutti il nome di questo luogo (che fino a ieri era anonimo) e le regole per il suo utilizzo. Un grazie particolare a Nadia, una nostra amica dell’associazione, che ha seguito l’iter per l’installazione dei cartelli (può sembrare strano, ma non è stato affatto facile).

 

Come sempre, una testimonianza visiva di quanto fatto, vale più di mille parole.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Il parco è di nuovo di tutti

Sabato scorso abbiamo fatto la nostra seconda giornata di recupero del parco di via Mar della Cina.

Un gran lavoro da parte di tutti e finalmente ora tutto il parco e’ fruibile. Dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto: tutto il parco, dall’area cani fino alla parte alta oltre il campo, è stato pulito. Un grande Grazie a tutti.

L’erba è stata tagliata, le erbacce e ogni rifiuto sono stati rimossi. I giochi dei bambini sono stati puliti, rimuovendo alcune scritte vandaliche e verniciando le strutture di legno con un impregnante protettivo. Il vialetto interno e’ stato ripulito.

Questo slideshow richiede JavaScript.

(scarica le foto da questo link)

Con la complicità di un sole stupendo e della temperatura mite di dicembre, abbiamo passato una giornata piacevole: perché abbiamo dimostrato che siamo capaci di essere una comunità di persone che rifiuta il degrado e che si impegna per cambiare le cose.

Ora ci aspetta la parte forse più difficile: da un lato dovremo proteggere questo piccolo angolo di civiltà da chi si ostina a sporcarlo e non rispettarlo, dall’altro dovremo continuare con la manutenzione, per fare in modo che la pulizia e il decoro diventino la normalità.

Dovremo anche non dimenticarci che questi risultati li otterremo solo se saremo in tanti a partecipare, evitando di dare tutto per scontato, perché “qualcuno” ci sta pensando. Quel “qualcuno” siamo noi.

Grazie ancora … e Buon Natale a tutti!!!

Una bella giornata

Ieri abbiamo fatto un primo importante passo per riportare il parco ad uno stato di vivibilità. All’appuntamento ci siamo presentati in parecchi (e speriamo di essere ancora di più le prossime volte), tutti improvvisati giardinieri per un giorno. La fatica e’ stata tanta, ma ne e’ valsa la pena. Le foto qui sotto testimoniano quanto abbiamo fatto: ne possiamo essere orgogliosi. La cosa che mi ha fatto più piacere e’ vedere che subito dopo il parco si e’ popolato di famiglie, di bambini, di ragazzi.

Se penso alla qualità della vita, mi vengono in mente queste cose: poter passeggiare in un luogo piacevole, sotto il sole di Roma di novembre.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sappiamo bene che è solo l’inizio: la pulizia in alcune zone non è stata completa, all’area cani serve uno sfalcio dell’erba, le panchine e i giochi hanno bisogno di manutenzione, alcune scritte vandaliche vanno rimosse. La zona antistante al parco deve essere manutenuta. Sono certo che passo dopo passo faremo tutto e nelle prossime settimane organizzeremo un’altra giornata di pulizia.

Ma forse la cosa più difficile sarà quella di meritarci questo parco: di mantenerlo pulito,  di curarlo come fosse casa nostra, di comportarci civilmente. Non possiamo far finta di nulla di fronte a chi sporca, chi rompe, chi disturba durante la notte. Con cortesia, ma con fermezza, dovremo ricordare a tutti che questo luogo va rispettato.

Un grazie enorme va a tutti gli Amici di via Mar della Cina che hanno partecipato: con il lavoro, con una contribuzione economica, anche solo con un “grazie”.

Ci presentiamo

Siamo un gruppo di amici, abitanti del Torrino, che hanno voglia di tenere in uno stato decoroso  la zona in cui vivono ed il Parco della Cisterna Romana, a via Mar della Cina, luogo di incontro. Vista la ormai cronica mancanza di manutenzione del verde dell’amministrazione comunale, vogliamo prenderci noi cura di questa area verde.

In questi giorni abbiamo iniziato una campagna di raccolta di contributi volontari. Ci proponiamo di raggiungere una somma minima di circa 3.000 Euro, con la quale acquistare attrezzi semi-professionali per il taglio erba e la pulizia. Un gruppo di noi utilizzerà questi attrezzi per la cura periodica del parco

Ti chiediamo di partecipare e contribuire, seguendo queste istruzioni: coinvolgi altri amici e conoscenti che vivono nella nostra zona e aiutaci a strappare al degrado questa area verde.

cropped-img_20160321_0848172.jpg